Componenti elettronici

RADIOCOMANDI

Il Radiocomando industriale si distingue da altri sistemi di comando senza fili per diversi aspetti progettuali e costruttivi

Il radiocomando si inserisce in un contesto moderno nel quale i concetti di sicurezza, produttività, libertà di movimento sono e saranno sempre più dominanti. In questa ottica esso diviene strumento di lavoro indispensabile per la riduzione di rischi e tempi.

  • TIPOLOGIE COSTRUTTIVE
  • Manipolatore
  • Pulsantiera
  • DETTAGLI
  • Cambio di frequenza automatico (AFA)
  • Funzione DSC
  • Taratura via radio
  • Pulsante di STOP
  • Cintura ergonomica
  • APPLICAZIONI
  • Macchine edili
  • Macchine industriali
  • Macchine agricole e forestali
  • Mezzi Navali
  • Carri soccorso ecc

JOYSTICKS

La robusta struttura meccanica e l’elettronica avanzata rendono questi nuovi joysticks adatti ad ambienti difficili ed applicazioni in sicurezza.

Tramite l’elevato numero di segnali di ingresso, la scheda elettronica può raccogliere tutti i segnali dell’impugnatura (roller proporzionale, pulsanti, interruttori, …)

Le Impugnature sono caratterizzate da un design compatto ed ergonomico.

  • TIPOLOGIE COSTRUTTIVE
  • 1-2-3 ecc Pulsanti
  • Pulsante di "Operatore Presente"
  • Configurazioni personalizzabili
  • Configurazione versione destra e sinistra
  • Area luminosa per segnalazione
  • Etichetta frontale personalizzabile
  • DETTAGLI
  • Tensione di alimentazione da 8 a 32 V
  • Tempo di vita meccanico (cicli) 3.000.000
  • Segnale di uscita C
  • Angolo di azionamento ±20°
  • Indice di protezione ambientale IP67-IPx9K
  • Temperatura di lavoro da -40 a 85 °C (da -40 a 185 °F)

SENSORI

Precisione, affidabilità e ripetibilità sono le caratteristiche principali dei sensori.

  • TIPOLOGIE COSTRUTTIVE
  • Sensori di livello
  • Sensori di pressione
  • Sensori di temperatura
  • Sensori di portata
  • Sensori di contaminazione solida
  • Sensori di contaminazione da acqua

SCHEDE DI CONTROLLO

La centralina elettronica è il primo componente di una nuova famiglia di centraline sviluppate appositamente per applicazioni relative alla sicurezza funzionale.
Con un hardware di categoria 2 può essere utilizzata in applicazioni fino a Performance Level 2 / SIL 2

Contattaci per un preventivo

l'accettazione al trattamento dei dati è obbligatoria

* Eventuali marche, sigle, numeri originali e descrizioni sono citati solo come riferimento. Tutti i marchi citati sono di proprietà dei rispettivi possessori.